SABATO 20 OTTOBRE, BRILLANTE OPERAZIONE ANTIBRACCONAGGIO DELLE GUARDIE ZOOFILE SUL MONTE FALDO E A NOGAROLE

SCATTATE PESANTI DENUNCE.

Erano le cinque di mattina quando tre squadre di guardie Zoofile E.N.P.A. e L.I.P.U. si sono appostate sul crinale del Faldo protetti dalla rada vegetazione, alle sei hanno cominciato ad arrivare i grossi fuoristrada dei cacciatori. Hanno scaricato armi e cani, erano decine, con il buio si sono portati in prossimità dei loro appostamenti, poco dopo le sei e quaranta, faceva ancora buio, ma l’aurora aveva tracciato qualche riga di luce nel cielo ancora stellato, le guardie raccontano che si è cominciato ad udire il soave richiamo di centinaia di migratori, erano pispole fringuelli, lucherini peppole e tanti altri che si chiamavano in continuazione per tenersi in contatto, durante il volo.