Il mercato dei richiami vivi

In Italia esiste un fiorente commercio illegale di fauna selvatica grazie a individui senza scrupoli che lucrano in particolar modo sugli uccelli migratori catturati illegalmente, spesso con reti da uccellagione nei roccoli e nelle prodine, e poi immessi altrettanto illegalmente sul mercato grazie anche a ingegnosi sistemi di manomissione delle marcature identificative. Accade infatti che…