ANCORA BRACCONIERI IN AZIONE, A ISOLA VICENTINA E MONTECCHIO, DENUNCIATI DAI GUARDIACACCIA DELLA L.I.P.U.

Non è bastato il giro di vite della procura di Vicenza, che ha trasformato in “penale” anche l’abbattimento di un solo fringillide, molti cacciatori continuano a non rispettare la legge ancora troppo tenera con chi compie palesi e dolosi atti di bracconaggio.
La scorsa settimana gli agenti venatori della L.I.P.U. hanno pizzicato M.R. di Montecchio Precalcino che aveva abbattuto una passera mattugia, un fringuello e due peppole, tutti uccelli di specie protetta.
Alla richiesta di chiarimenti sulla sua condotta il cacciatore ha asserito di essersi sbagliato, gli agenti hanno provveduto a denunciarlo penalmente secondo quanto stabilito dall’articolo 30 lettera H della legge quadro nazionale 157/92.